mercoledì 31 ottobre 2012

Mai più senza: gli indispensabili


Scrivo questa pagina prendendo spunto da un video che ho visto su youtube. Quali sono i prodotti senza i quali non potrei più vivere? Certamente quest'espressione è un'esagerazione...vivrei lo stesso senza, con alcuni di essi, però, ho instaurato una vera e propria amicizia che mi aiuta a stare meglio e a prendermi cura di me stessa con soddisfazione.

Ho scelto alcuni (non tutti) prodotti che non mancano mai dentro l'armadietto del mio bagno e che ritengo eccellenti, per quanto riguarda formulazione ed efficacia.

lunedì 22 ottobre 2012

Vichy Dermablend: Un fondotinta per le "emergenze"

Tempo fa, in preda alla disperazione causa bubboni improvvisi, sono andata alla ricerca di un correttore o fondotinta che fosse altamente performante in termini di coprenza. Desideravo un prodotto da utilizzare, in emergenze come quella che stavo vivendo, che mi aiutasse a rendere meno visibili quei "simpatici" e paffutelli "amici", i correttori che avevo a casa non erano sufficientemente coprenti. Dopo aver studiato un po' di pareri sul web, la mia scelta è approdata al Fondotinta correttore fluido 16 h della Vichy, della linea Dermablend: gamma di prodotti specifica per chi ha bisogno di una copertura elevata, causa macchie importanti, angiomi, acne e quant'altro.
Fino a poco tempo fa, però, questi fondotinta erano dei veri pastoni: texture troppo pesanti che rischiavano di dare maggiore risalto all'inestetismo da coprire.

lunedì 15 ottobre 2012

Lifting occhi immediato firmato Kiko


In questi primi giorni d'autunno i miei occhi sono un po' stanchi e più sensibili del solito: il tempo uggioso fa la sua e, in aggiunta, settimana scorsa mi sono fatta male con una matita non perfettamente temperata (maledetta pigrizia!) e solo grazie all'intervento tempestivo di un collirio antibiotico ho evitato la congiuntivite.
I sistemi di aria condizionata, per niente depurata, all'interno dei centri commerciali contribuiscono, inoltre, a farmi bruciare gli occhi con qualsiasi tipo di trucco, anche solamente accennato. Se la zona perioculare  reclama coccole, di solito, mi faccio aiutare dai rimedi naturali: in dispensa trovo il te e i cetrioli...: il primo è noto, insieme alla camomilla, per decongestionare e rinfrescare gli occhi stanchi. La polpa del cetriolo, invece, è in gran parte composta di acqua e aiuta ad idratare la pelle delicata del contorno occhi; contiene, inoltre, anche acido ascorbico (vitamina C) ed acido caffeico che aiutano a lenire la pelle irritata e riducono il gonfiore perchè prevengono la ritenzione idrica: i cetrioli, se usati topicamente, sono, dunque, un aiuto prezioso per occhi gonfi (il fresco di un cetriolo refrigerato aiuta a contrarre i vasi sanguigni in quella zona).

mercoledì 10 ottobre 2012

Nude look

Capita spesso, soprattutto negli ultimi tempi, di sentir parlare di trucco nude. E' uno stile che si rinnova lungo la storia del make up: ad esempio, negli anni '60 andava di moda truccare gli occhi con importanti righe di eyeliner e tanto mascara e svestire le labbra riservando per loro tonalità soft, dai rosa pallidi ai pesca un po' più caldi.Il make up "nudo", se inteso come assenza di colori, potrebbe, pero', spersonalizzare chi lo indossa: ogni volto ha armonie sue proprie che bisogna rispettare: il rischio di seguire a tutti i costi le tendenze e utilizzare, ad esempio, un rossetto rosa freddo su una carnagione olivastra o diafana, è quello di  cancellare qualsiasi accenno di vitalità, ovviamente vale sempre la regola del "de gustibus non disputandum est..."! ;)